Tartufo nero pregiato fresco

Stampa
Tuber Melanosporum Vitt
Descrizione

Nonostante si indichi il tartufo bianco come il più pregiato, sono moltissimi a preferire il tartufo nero che con il suo sapore squisito viene chiamato anche nero dolce. La gleba è nero-bruna tendente al viola o al rossiccio, con venature biancastre fitte e sottili e con contorni ben definiti, accompagnate da due bande brune traslucide ai lati, la superficie presenta verruche piramidali e sfumature rossicce.

Peso Medio: 8-200 gr Dimensioni 5-10 cm

Periodo Raccolta: da novembre a marzo

Area di raccolta: Umbria, Abruzzo, Marche Toscana e Lazio ma, in quantità minore, anche in Veneto, Lombardia, Emilia Romagna, Trentino, Piemonte e Liguria

Piante simbiotiche: roverella, leccio, cerro, tiglio, nocciolo, carpino nero, cisto

 

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.