Montepulciano d'Abruzzo 'Malandrino' Cataldi Madonna 2017

  • In Offerta
  • Prezzo di listino €15,50
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.


CARATTERISTICHE

Denominazione
Montepulciano d'Abruzzo DOC
Vitigni
Montepulciano 100%
Regione
Gradazione
14.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
A Macerone e Collelungo, su vigne del 1970 poste tra 300-450 mt slm
Vinificazione
Macerazione di 18-21 giorni a seconda dell'annata
Affinamento
12 mesi in acciaio e cemento
Filosofia produttiva
Vignaioli Indipendenti

PREMI E RICONOSCIMENTI

Veronelli
2017
91 / 100
Slowine
2017

Vitae AIS
2017
Gambero Rosso
2017
2 / 3

PER GUSTARLO AL MEGLIO

Temp. servizio
16°-18°C
Quando aprire
Per gustarlo al meglio, ti consigliamo di lasciare 'respirare' il vino almeno 15-30 minuti prima di servirlo
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini rossi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 3-4 anni

DESCRIZIONE DEL MONTEPULCIANO MALANDRINO

Il Montepulciano "Malandrino" è un vino unico e storico per Cataldi Madonna perché è riuscito a segnare una profonda svolta rispetto ad un passato in cui l’affinamento in legno era una tecnica quasi doverosa. Così nasce questo incredibile Montepulciano, incontaminato dal legno, che acquista la sua potenza espressiva e la sua grande personalità esclusivamente grazie alle vecchie cisterne aziendali in cemento attentamente conservate e recuperate. La storia del Montepulciano affonda le proprie radici nel territorio abruzzese e il vino prodotto in questa regione era lodato particolarmente sia dai Romani che dai Greci. Cataldi Madonna ha voluto riscoprire il fascino antico di questo antico rosso e riprodurlo in chiave moderna con uno sguardo attento sul passato.

Malandrino Cataldi Madonna racconta l’eleganza e la freschezza del territorio di Ofena, uno splendido angolo di Abruzzo dove il terroir è dominato e influenzato dal cosiddetto “Forno d’Abruzzo”, un altopiano a forma di anfiteatro che giace sotto il Calderone, l’unico ghiacciaio degli Appennini e il più a Sud del nostro emisfero. Cataldi Madonna lo definisce come “un forno con annesso frigorifero”. Qui spira un’aria fresca dalla montagna che rinfresca le giornate estive. E’ proprio nel cuore del “Forno d’Abruzzo” che sorge Cataldi Madonna e dove nasce il “Malandrino”. Ci troviamo a 300 e i 450 metri sul livello del mare dove le vigne che hanno un’età variabile tra i 20 e i 40 anni, vengono cullate per tutto l’anno dai venti freddi che soffiano dagli appennini e le dolci brezze marine che si alzano dal mare. Il tutto parte in vigna, le uve migliori vengono selezionate e raccolte tra settembre e ottobre per poi essere trasportate delicatamente nei luoghi adibiti alla vinificazione. Segue una macerazione di 18-21 giorni e le fermentazioni alcolica e malolattica. Il liquido termina il suo ciclo in acciaio e nelle famose vecchie cisterne di cemento.

Cataldi Madonna Montepulciano Malandrino irrora il bicchiere con una sgargiante veste rossa intensa, a metà strada tra il rubino e la porpora. Il naso è un vortice di sensazioni fruttate (ciliegia, frutti di bosco e marasca) che si intrecciano a tonalità floreali, speziate e vegetali. Il corpo è di media intensità e struttura, non formoso, ma longilineo e di grande fascino. Mostra eleganza, personalità e un’intensa trama tannica, congedandosi con una piacevole freschezza che ne allunga il finale. È l’essenza del Montepulciano, l’essenza di Cataldi Madonna, il punto di riferimento di una svolta.

ColoreRosso rubino scuro

ProfumoNote di amarena e visciola matura, con un finale velato di vaniglia, liquirizia e spezie

GustoNetto e croccante, fresco, fine e dalla piacevole beva