Trebbiano d’Abruzzo DOC - Cataldi Madonna

  • In Offerta
  • Prezzo di listino €11,50
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.


Il Trebbiano d'Abruzzo di Cataldi Madonna è un vino quotidiano, leggero e di pronta beva, che sorprende grazie al suo ricco e ampio bouquet che spazia da note di fiori di campo a richiami fruttati e agrumati. Al sorso rileva una bella freschezza e una persistenza che lo rendono il perfetto compagno sia di pesce che di carni bianche

CARATTERISTICHE

Denominazione
Trebbiano d'Abruzzo DOC
Vitigni
Trebbiano 100%
Regione
Gradazione
12.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Affinamento
Alcuni mesi sulle fecce fini in acciaio
Filosofia produttiva
Vignaioli Indipendenti

PREMI E RICONOSCIMENTI

Gambero Rosso
2018
2 / 3
Veronelli
2018
89 / 100
Slowine
2018

PER GUSTARLO AL MEGLIO

Temp. servizio
8°-10°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Subito Giovani

Vino perfetto da bere subito

DESCRIZIONE DEL TREBBIANO DI CATALDI MADONNA

Il Trebbiano d'Abruzzo Cataldi Madonna è un bianco diretto, schietto e immediato, che rappresenta perfettamente le caratteristiche varietali di questo storico vitigno a bacca bianca. Il suo bouquet esprime note fruttate e agrumate di grande freschezza e sapidità, che ne rendono la beva facile e scorrevole. E’ il bianco abruzzese per eccellenza, da sempre considerato il vino quotidiano, oggi grazie a un’attenta gestione in vigna e ad accurate vinificazioni, sta dimostrando il suo indiscusso valore, non solo per la grande piacevolezza in gioventù, ma anche per le sue straordinarie doti d’evoluzione e invecchiamento.

Il vino Trebbiano d'Abruzzo nasce ad Ofena, in un altopiano pianeggiante che si trova a un’altitudine compresa tra i 320 e i 450 metri, alle pendici del massiccio del Gran Sasso e dei Monti della Laga. La zona può contare su un microclima molto particolare, caratterizzato da giornate calde e soleggiate, sempre rinfrescate dai venti che scendono dalle montagne e dal vicino ghiacciaio del Calderone. Non è un caso che proprio in questa zona ci siano le più antiche testimonianze della coltivazione della vite in Abruzzo, prima che si diffondesse la sua presenza lungo le colline del litorale adriatico. Le uve di Trebbiano provengono da due diverse vigne: una situata in località Mandrella, con viti allevate a spalliera e densità di 5000 ceppi per ettaro; l’altra in località Frontone con un vecchio impianto a pergola abruzzese, piantato con una densità di 1500 ceppi per ettaro. La fermentazione si svolge in acciaio alla temperatura controllata di 15-18°C. In vino matura a contatto con le fecce fini per alcuni mesi con periodici bâtonnage, prima d’essere imbottigliato.

Il bianco Trebbiano d'Abruzzo di Cataldi Madonna rappresenta perfettamente l’antica tradizione della viticoltura abruzzese: E’ la sintesi tra un terroir vocato e un vitigno storico della regione. Nel calice si presenta con un giallo paglierino brillante. Al naso esprime delicati profumi floreali, fruttati e d’agrumi. Il sorso è di vibrante freschezza, che si distende con un frutto succoso verso una buona persistenza finale.

ColoreGiallo paglierino

ProfumoNote di fiori di campo che si alternano a sentori fruttati e agrumati

GustoLeggero e di pronta beva, con un bel bouquet fragrante e una lunga persistenza aromatica